PREVISIONI TRAFFICO
Traffico intenso:
03, 09, 17, 26, 30 dicembre/Dezember
Traffico Critico:
07, 08, 26 dicembre /Dezember (NORD) - 10 dicembre/Dezember (SUD)

Modello di organizzazione e gestione

In ottemperanza a quanto previsto dal Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 concernente la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche per reati commessi dai propri esponenti, il Consiglio di Amministrazione di Autostrada del Brennero S.p.A., in data 29 maggio 2009, ha adottato un Modello di organizzazione e gestione per la prevenzione dei reati previsti dal suddetto Decreto.  

I valori di trasparenza, correttezza ed integrità cui si ispira Autostrada del Brennero S.p.A. oltre ad una costante attenzione alle tematiche di corporate governance, hanno rappresentato le principali motivazioni per l’adozione del suddetto Modello.  

Il Modello adottato, rappresenta il risultato finale di un approfondito lavoro che ha richiesto l’analisi dei processi aziendali in cui si articola l’attività d’impresa al fine di individuare le attività nell’ambito delle quali, potenzialmente, potrebbe essere commesso uno dei reati previsti dal suddetto Decreto. Contestualmente, sono stati analizzati e implementati, ove ritenuto necessario, specifici presidi di controllo volti a limitare il rischio di commissione di uno dei reati attualmente inseriti nel Decreto. L’individuazione delle attività a rischio di reato e la successiva individuazione e implementazione di specifici strumenti di controllo e prevenzione, ha rappresentato quindi il momento fondamentale da cui si è proceduto alla successiva redazione del Modello.  

In particolare, le analisi svolte si sono ispirate, oltre alle disposizioni del Decreto, anche alle “Linee Guida per la costruzione dei modelli di organizzazione, gestione e controllo ex D.Lgs. 231/01” emanate da Confindustria ed agli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali formatisi in materia.  

L’approccio seguito da Autostrada del Brennero S.p.A. nella redazione del suddetto Modello è stato di tipo sostanziale evidenziando in modo analitico le attività potenzialmente a rischio di reato e i relativi principi e regole da osservare nella gestione di dette attività al fine di prevenire la commissione del reato, salvo il caso di elusione fraudolenta.  

E’ inoltre delineato uno specifico apparato disciplinare/sanzionatorio poiché si ritiene che, per un’effettiva applicazione dei canoni comportamentali previsti dal Modello, sia indispensabile la previsione di un adeguato sistema sanzionatorio, volto a punire atti e comportamenti posti in essere in violazione delle regole di condotta contemplate dal Modello, dal suddetto Decreto e, più in generale dalla normativa societaria e penale.  

Il Modello disciplina infine la costituzione dell’Organismo di Vigilanza, nominato dal Consiglio di Amministrazione e composto da tre membri:
1.  Avv. Paolo Corti (Presidente)
2.  Avv. Stefano Mengoni
3.  Dott. Stefano Romito  

L’Organismo di Vigilanza ha il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza del Modello di organizzazione e gestione – D.Lgs.231/2001 nonché sull’applicazione del Codice Etico e di Comportamento. In linea con quanto richiesto dal Decreto e dai principali riferimenti in materia, l’Organismo di Vigilanza si caratterizza per una continuità d’azione e i suoi membri sono stati scelti nel rispetto dei principi di autonomia, indipendenza e professionalità.  

La consapevolezza dell’importanza del ruolo di Autostrada del Brennero S.p.A. all’interno della comunità in cui opera e delle conseguenti responsabilità etiche e sociali nei confronti di tutti i suoi interlocutori ha rappresentato la principale motivazione di rendere esplicito e di trasmettere all’esterno il sistema di valori che sta alla base del suo modo di essere e di agire. Il Codice Etico e di Comportamento, approvato contestualmente al Modello, puntualizza i Valori e le regole di comportamento che hanno portato Autostrada del Brennero S.p.A., nel tempo, a porre come prioritaria la qualità e la correttezza delle relazioni con tutti i suoi interlocutori, sviluppando principi di gestione di qualità, sicurezza autostradale, ambiente ed etica.  

L’osservanza del Modello di organizzazione e gestione - D.Lgs. 231/2001 e relativo Codice Etico e di Comportamento da parte dei collaboratori di Autostrada del Brennero S.p.A., è di importanza fondamentale per il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione della stessa, fattori che costituiscono un patrimonio decisivo per il successo dell’Azienda.  

CALCOLA PEDAGGIO
veicoli a 2 assi (auto, moto) veicoli a 2 assi e altezza >1,3 m (camper, pullman) veicoli a 3 assi (pullman, veicolo con carrello) veicoli a 4 assi (veicolo con roulotte, TIR) veicoli a 5 assi (TIR)  
Calcola il Pedaggio » Casello d'entrata Casello di uscita
PNEUMATICI INVERNALI O CATENE A BORDO
La misura serve a garantire la sicurezza di tutti gli utenti Dal 15 novembre al 15 aprile scatta l’obbligo su...
dettaglio »
OGNISSANTI: CONSIGLI UTILI PER PARTENZE INTELLIGENTI
Pianificare la partenza e verificare la situazione in autostrada prima di mettersi in viaggio tra le buone pratiche da...
dettaglio »
A22 SEMPRE PIÙ GREEN
1.900 cariche, 22.000kWh erogati, 49 tonnellate di CO2 in atmosfera in meno.
dettaglio »